Category: Dpr 28 marzo 2013 n 80 regolamento sul sistema nazionale

Dpr 28 marzo 2013 n 80 regolamento sul sistema nazionale

25.10.2020 By Taujar

Con il DPR 28 marzon. Informativa sulla privacy Informazioni sull'utilizzo del cookies. Scuola Digitale: testi ed articoli utili Risorse ed articoli sulla Scuola Digitale Community manager: libri e dispense.

Sicurezza informatica. Ufficio V - Comunicazione 17 Luglio Mur — Ripartito il Fondo per le esigenze emergenziali 17 Luglio Avviso scuole secondarie di secondo grado - fornitura gratuita di 40 Kit di calcolatrici grafiche Casio 16 Luglio Avviso scuole secondarie di primo grado - fornitura gratuita del 15 Kit di calcolatrici scientifiche Casio 16 Luglio Piano di riparto Fondo nazionale per il sistema integrato di educazione e di istruzione dalla nascita ai sei anni e.

Libri di testo Libri di testo A. Consigli di Classe. Consiglio d'Istituto. Collegi Docenti. STEM is everywhere! Eventi, Concorsi e Premi Premi I premi vinti dai nostri studenti. Eventi Gli eventi che ci vedono protagonisti. Concorsi e progetti I concorsi e i progetti a cui partecipiamo. Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito, anche solo consultando questa pagina, noi ne deduciamo che tu ne sia consapevole.

Buona navigazione! Ok, accetto l'uso dei cookie! No, non voglio cookie di terze parti! Maggiori informazioni.RAV Infanzia Sperimentazione. Piattaforma PTOF. Rendicontazione sociale. Piano regionale di valutazione. Portfolio DS. Osservatorio Valutazione DS. SNV - Riapertura e aggiornamento del Rapporto di autovalutazione per l'a.

Il presente Decreto, ai sensi dell'art. Chiarimenti per le scuole oggetto di dimensionamento e con un nuovo dirigente scolastico. Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti.

Trasmissione della Direttiva n. Home Scuole Normativa 6 dic Aggiornamento dei documenti strategici delle istituzioni scolastiche Nota prot. Censimento delle scuole paritarie ed elaborazione del Rapporto di autovalutazione Prot.

Decreti ministeriali applicativi del D. Proroga chiusura del Rapporto di autovalutazione al 10 luglio Prot. Riapertura del Rapporto di autovalutazione per l'a. Sistema Nazionale di Valutazione — somministrazione Questionario scuola Prot. Nota prot. Nota tecnica del 15 aprile SNV - Riapertura e aggiornamento del Rapporto di autovalutazione per l'a.

Nota tecnica del 15 settembre Il presente Decreto, ai sensi dell'art. Nota tecnica del 9 settembre Chiarimenti per le scuole oggetto di dimensionamento e con un nuovo dirigente scolastico.

Nota Prot. Legge n.

RAV - Rapporto di AutoValutazione

Direttiva n. DPR n. Link utili: Amministrazione Trasparente Note legali Privacy.Versione per la stampa. Ai fini del presente regolamento si applicano le seguenti definizioni: a S. Concorrono, altresi', all'attivita' di valutazione: a la conferenza: conferenza per il coordinamento funzionale dell'S. Ai fini del miglioramento della qualita' dell'offerta formativa e degli apprendimenti, l'S.

Esso si compone dell'Invalsi, che ne assume il coordinamento funzionale, dell'Indire e del contingente ispettivo. Con la direttiva di cui all'articolo 2, comma 3, del decreto legislativo 19 novembren. La definizione delle modalita' tecnico-scientifiche della valutazione rimane in capo all'Invalsi, sulla base degli standard vigenti in ambito europeo e internazionale. Con riferimento al sistema di istruzione e formazione professionale previsto dal Capo III del decreto legislativo 17 ottobren.

E' istituita presso l'Invalsi, senza oneri aggiuntivi a carico della finanza pubblica, la conferenza per il coordinamento funzionale dell'S. Ai componenti della conferenza non sono corrisposti compensi o gettoni di presenza; ai rimborsi spese l'Istituto provvede, a decorrere dall'annonell'ambito delle risorse allo stesso assegnate a valere sul Fondo di cui all'articolo 7 del decreto legislativo 5 giugnon.

La conferenza adotta, su proposta dell'Invalsi, i protocolli di valutazione, nonche' il programma delle visite di cui all'articolo 3, comma 1, lettera be formula proposte al Ministro ai fini dell'adozione degli atti di cui ai commi 3 e 4. Ferme restando le attribuzioni previste dall'articolo 17 del decreto legislativo 31 dicembren.

A tale fine, sulla base dei criteri generali definiti con direttiva del Ministro, l'Invalsi con propria deliberazione stabilisce, entro sessanta giorni dall'emanazione della direttiva stessa, le modalita' di costituzione e gestione di detto elenco; esso cura, altresi', la formazione degli ispettori che partecipano ai citati nuclei; g redige le relazioni al Ministro e i rapporti sul sistema scolastico e formativo, di cui all'articolo 3 del decreto legislativo 19 novembren.

L'Indire concorre a realizzare gli obiettivi dell'S. A tale fine, cura il sostegno ai processi di innovazione centrati sulla diffusione e sull'utilizzo delle nuove tecnologie, attivando coerenti progetti di ricerca tesi al miglioramento della didattica, nonche' interventi di consulenza e di formazione in servizio del personale docente, amministrativo, tecnico e ausiliario e dei dirigenti scolastici, anche sulla base di richieste specifiche delle istituzioni scolastiche. Il contingente ispettivo concorre a realizzare gli obiettivi dell'S.

Il numero di dirigenti che ne fanno parte e' individuato, tenuto conto delle altre funzioni assolte da tale categoria di personale, con decreto del Ministro nell'ambito della dotazione organica dei dirigenti di seconda fascia con funzione tecnico-ispettiva ed e' ripartito tra amministrazione centrale e periferica.

I relativi incarichi di funzione dirigenziale non generale sono conferiti dal direttore generale per gli ordinamenti scolastici e l'autonomia scolastica del Ministero e dai direttori generali degli Uffici scolastici regionali, ai sensi dell'articolo 19 del decreto legislativo 30 marzon.

I direttori generali di cui al comma 1 rendono conoscibili, anche mediante pubblicazione di apposito avviso sul sito istituzionale del Ministero, il numero e la tipologia dei posti disponibili, acquisiscono le candidature dei dirigenti interessati e le valutano secondo criteri che valorizzino anche la pregressa esperienza nelle attivita' oggetto degli incarichi. Per la durata dei medesimi incarichi tali dirigenti sono utilizzati in via esclusiva nelle attivita' di valutazione.

Il dirigente che partecipa alla conferenza di cui all'articolo 2, comma 5, in rappresentanza del contingente ispettivo e' designato dal direttore generale per gli ordinamenti scolastici e l'autonomia scolastica del Ministero.

Il relativo incarico e' rinnovabile una sola volta. Ai fini dell'articolo 2 il procedimento di valutazione delle istituzioni scolastiche si sviluppa, in modo da valorizzare il ruolo delle scuole nel processo di autovalutazione, sulla base dei protocolli di valutazione e delle scadenze temporali stabilite dalla conferenza di cui all'articolo 2, comma 5, nelle seguenti fasi, ed e' assicurato nell'ambito delle risorse umane, finanziarie e strumentali disponibili in base al piano di riparto del Fondo di cui all'articolo 7 del decreto legislativo 5 giugnon.

Tale collaborazione avviene nei limiti delle risorse umane e finanziarie disponibili e senza determinare nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica; d rendicontazione sociale delle istituzioni scolastiche: 1 pubblicazione, diffusione dei risultati raggiunti, attraverso indicatori e dati comparabili, sia in una dimensione di trasparenza sia in una dimensione di condivisione e promozione al miglioramento del servizio con la comunita' di appartenenza.

DECRETO PRESIDENTE REPUBBLICA 28 marzo 2013, n. 80

I nuclei di valutazione esterna sono costituiti da un dirigente tecnico del contingente ispettivo e da due esperti scelti dall'elenco di cui all'articolo 3, comma 1, lettera f.

Al dirigente tecnico non spettano compensi, gettoni o indennita' comunque denominate per lo svolgimento delle attivita' di valutazione. L'Invalsi definisce annualmente i compensi per gli esperti impiegati nelle medesime attivita', a decorrere dall'annoentro il limite delle risorse annualmente assegnate in sede di riparto del Fondo di cui all'articolo 7 del decreto legislativo 5 giugnon. Fermo restando quanto previsto dall'articolo 51, comma 2, del decreto-legge 9 febbraion.

Tali rilevazioni sono effettuate su base censuaria nelle classi seconda e quinta della scuola primaria, prima e terza della scuola secondaria di primo grado, seconda e ultima della scuola secondaria di secondo grado e comunque entro il limite, a decorrere dall'annodell'assegnazione finanziaria disposta a valere sul Fondo di cui all'articolo 7 del decreto legislativo 5 giugnon.

Le azioni di cui al comma 1 sono dirette anche a evidenziare le aree di miglioramento organizzativo e gestionale delle istituzioni scolastiche direttamente riconducibili al dirigente scolastico, ai fini della valutazione dei risultati della sua azione dirigenziale, secondo quanto previsto dall'articolo 25 del decreto legislativo 30 marzon. I piani di miglioramento, con i risultati conseguiti dalle singole istituzioni scolastiche, sono comunicati al direttore generale del competente Ufficio scolastico regionale, che ne tiene conto ai fini della individuazione degli obiettivi da assegnare al dirigente scolastico in sede di conferimento del successivo incarico e della valutazione di cui al comma 4.

La Regione autonoma Valle d'Aosta e le province autonome di Trento e di Bolzano realizzano le finalita' del presente regolamento nell'ambito delle competenze riconosciute dai rispettivi statuti speciali e dalle relative norme di attuazione, fatto salvo quanto disposto dall'articolo 6, comma 3.

dpr 28 marzo 2013 n 80 regolamento sul sistema nazionale

Le periodiche rilevazioni nazionali sugli apprendimenti e competenze degli studenti si svolgono sulla base di protocolli con l'Invalsi. Sono abrogati: a gli articoli 2, commi 2, 3, 4, 5, e 3 del decreto legislativo 20 luglion. Il contingente ispettivo e' determinato nel regolamento di organizzazione del Ministero adottato ai sensi dell'articolo 2 del decreto-legge 6 luglion.

dpr 28 marzo 2013 n 80 regolamento sul sistema nazionale

Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sara' inserito nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarlo e di farlo osservare.

Mi piace: Mi piace Caricamento Pingback: Valutare i docenti per modernizzare la scuola Vinforma.Come previsto dal C.

Con il DPR 28 marzon. Accesso utente Elenco siti tematici Mappa del sito Contatti. Istituto Comprensivo Statale 'G. Ponti' Trebaseleghe PD. Form di ricerca Cerca.

Stampa Salva. Rendicontazione sociale Piano di miglioramento a. Allegato Dimensione Titolo Riferimenti legislativi. Il procedimento di valutazione Con il DPR 28 marzon. Amministrazione trasparente. Comunicazioni Circolari News. CMS Drupal ver. Progetto Orientamento - Pianificazione operativa, monitoraggio, eventuale regolazione in itinere. Progetto Orientamento. Progetto Inclusione - Pianificazione operativa, monitoraggio, eventuale regolazione in itinere. Progetto Inclusione. Introduzione a Piano di Miglioramento.

Composizione del nucleo interno di valutazione. Tabella 1 - Piano di Miglioramento. Tabella 2 - Piano di Miglioramento. Tabella 3 - Piano di Miglioramento. Tabella 4 - Piano di Miglioramento. Tabella 4b - Piano di Miglioramento. Tabella 4c - Piano di Miglioramento. Tabella 4d - Piano di Miglioramento. Tabella 6 - Piano di Miglioramento.On the Record: Predictions Discuss these predictions with the predictors themselves.

With Predictions, you can make informed product decisions without needing to build an in-house data science team. Predictions creates user groups that can be used for targeting with notifications from the Firebase console. This helps you engage users before they churn, reward users who are likely to make in-app purchase, and much more.

In addition to the default predictionswill churn, will spend, and will not spendyou can create custom predictions based on conversion events in your app. Every prediction can be toggled between low, medium, and high risk tolerance. Higher risk tolerance means that while the user group will be larger, the probability that some of them will be false positives is also greater.

Halfbrick Studios is a game development studio based in Brisbane, Australia. Visit our support page. If omitted, the fitted values are used. The default is to predict NA. This can be a numeric vector or a one-sided model formula. In the latter case, it is interpreted as an expression evaluated in newdata.

If the logical se. If the numeric argument scale is set (with optional df), it is used as the residual standard deviation in the computation of the standard errors, otherwise this is extracted from the model fit.

Setting intervals specifies computation of confidence or prediction (tolerance) intervals at the specified level, sometimes referred to as narrow vs. If the fit is rank-deficient, some of the columns of the design matrix will have been dropped. Prediction from such a fit only makes sense if newdata is contained in the same subspace as the original data.

That cannot be checked accurately, so a warning is issued. If newdata is omitted the predictions are based on the data used for the fit. In that case how cases with missing values in the original fit are handled is determined by the na.

The prediction intervals are for a single observation at each case in newdata (or by default, the data used for the fit) with error variance(s) pred.

This can be a multiple of res. If weights is supplied, the inverse of this is used as a scale factor. For a weighted fit, if the prediction is for the original data frame, weights defaults to the weights used for the model fit, with a warning since it might not be the intended result.

If the fit was weighted and newdata is given, the default is to assume constant prediction variance, with a warning. Variables are first looked for in newdata and then searched for in the usual way (which will include the environment of the formula used in the fit). A warning will be given if the variables found are not of the same length as those in newdata if it was supplied.

Notice that prediction variances and prediction intervals always refer to future observations, possibly corresponding to the same predictors as used for the fit.BlackBerry Stay in the loop on your BlackBerry RSS Feeds Sport news delivered really simply. There are new stories on the homepage. Click here to see them. Trading Name: Sports Betting Group Ghana Limited.

Everyone who calls in or visits goes into our draw to win amazing prizes. As the fight grew closer and more high-rollers flew into the city, casinos presumed that a number of six- and seven-figure bets on Mayweather would come in and help offload some of their heavy McGregor liability. For a moment this was true, with a number of million dollar bets on the favorite appearing to indicate the lowest point Mayweather's odds would reach people who bet that much money usually know the right time to get the best number.

But after even that string of big bets, enough public money is still coming in on McGregor that the odds have been driven down even further. According to ESPN Chalk's Ben Fawkes, at the Westgate Las Vegas Superbook, the odds on the fight even lower than they were heading into the weekend. However, if McGregor does find a way, it would be an absolute nightmare for the casinos.

Registration on or use of this site constitutes acceptance of our Terms of Service and Privacy Policy. Disclaimer Commerce Policy Made in NYC Stock quotes by finanzen. Learning how to calculate implied probability from betting odds is key to assessing the potential value in a betting market.

Knowing how to convert betting odds into implied probabilities is fundamental for betting as it helps you assess the potential value on a particular market. Once converted, if the implied probability is less than your assessment, then it represents betting value.

The most common odds formats are decimal, American and fractional. The formulas below explain how to convert odds to implied probabilities.

For the examples below we will use Smarkets odds for the 2016 Australian Open final between Andy Murray and Novak Djokovic:As you can see this is the same probability as with the decimal odds. Because odds in any format are just a different display of the same chance. There are two instances of American odds (positive and negative) which require separate calculations.

dpr 28 marzo 2013 n 80 regolamento sul sistema nazionale

What is value betting. How to calculate implied probability in betting How to calculate betting margins Why do betting odds change. How to calculate expected value in betting How to convert betting odds What are the different betting odds formats.

How do bookmakers make money How to calculate implied probability in betting Learning how to calculate implied probability from betting odds is key to assessing the potential value in a betting market. Implied probability is a conversion of betting odds into a percentage.

It takes into account the bookmaker margin to express the expected probability of an outcome occurring. For the examples below we will use Smarkets odds for the 2016 Australian Open final between Andy Murray and Novak Djokovic: Player Decimal odds Fractional odds American odds Implied probability Djokovic 1.

Sign up to Easyodds and our newsletter for the latest free tips, sign-up offers and betting news straight to your inbox. Use your Easyodds bet basket to create, compare and review your multiple selections. Get the best odds by comparing all of the top bookmakers Get expert betting tips No extra fees Claim free bets JOIN NOW WHAT OUR CUSTOMERS SAY I've been using EasyOdds for the past couple of years to get the best possible price for football odds. The social media banter is also well worth following Charlie Robery Easyodds is the best odds comparison site on the web.We chose the 'quality' room package for the Iceland Full Circle self drive and were more than happy with all the accommodations we had except one 'blip' which we were pleased that NV's response as soon as we got home and confirmed in more detail what we had reported by phone at the time.

Now we are home, our advice is that this is a well planned tour to see the main highlights all the way round - with just enough time for your detours for photo's, hiking or various other pursuits - depending upon sunset times for your trip. If doing again we would break the trip over in Eggilsstadr for one night, and use the time available to go over to Seydisffjordur and the perhaps down the Lagarfljot area - we had to push through here onto Myvatn and wondered if we were missing much, plus that is a long days drive.

I think we would also have an extra night at Hotel Budir at the end of the trip, it Emily The Nordic Countries Express, September 2013 Able to focus on the sightseeing experience I would recommend Nordic Visitor to anyone who wants to travel in Scandinavia.

My husband and I were able to focus on the sightseeing experience knowing that all of our accommodations and transportation between cities were taken care of.

Decreto Presidente della Repubblica 28 marzo 2013, n. 80

We received all of the materials we needed and our travel consultant marked our hotels and train stations on maps to assist us in new cities. I can't say anything negative about the experience.

Guide on natural wonders tour was fantastic. She was very knowledgeable and a great driver. I felt safe in her care. This is a wonderful tour for a solo traveler, as I was. The small size of the group made it comfortable and welcoming.

No charge for single accommodations is an added plus. Thank you for the itinerary and organisation. While I was excited about visiting Iceland with my family (2 adults and 2 20-something sons), I knew that I was not going to have the time to plan my trip due to my busy spring work schedule.

Nordic Visitor made the trip so easy and took care of everything from cars, to hotels and even booking some activities upfront. Upon arrival, we received a beautifully bound personalized itinerary and map marked with a suggested route. Since it was my first visit to Iceland, I followed many of their suggestions on places to visit, have dinner or do extra activities and was not disappointed. He went on vacation the two weeks prior to our trip, but introduced me to a colleague who was super helpful in putting together some last minute details.

If there is any minor criticism I would have it would be that one of the days involved a particularly long drive and felt a big rushed. Because of my delightful experience with Nordic Visitor, I will most definitely use them again.

Scandinavia is on my bucket list and I am looking forward to visiting these locations with their help. It was a spectacular trip. I've wanted to visit Iceland for 20 years, and this trip did not let me down. Now I want to go back and see the Northern Lights. There were so many experiences that felt like a peak experience in my lifeThank you.

What a beautiful, vast, diverse country. Nordic Visitor ensured we had all the advice needed to tailor-make the holiday to our exact interests and abilities. We took our two youngest children and they were accounted for in suggestions of things to do and see. We all had a fantastic time.

This is the first time that we have ever used a tour company. Usually we fly somewhere, rent a car, and plan all of our excursions ourselves. We were very impressed with the accommodations, service, and level of professionalism that was shown us.

We appreciated having the hotels pre-arranged and each day sketched out for us-it really helped us relax knowing that we knew where we were staying that night and what we were doing the next day. We did not experience one single hiccup or problem during the entire trip-no missed connections, lost reservations, etc. You guys did a fantastic job. I feel as if we had a much better time in Iceland and saw much more than if we had planned it all ourselves.

The Nordic Visitor website is one of the best travel websites out there. It's well organized and easy to use, which is what made my sister and I decide to book with Nordic Visitor.